Torri di Quartesolo

Damiani: offerta famiglia per delisting

Leading Jewels, controllata al 100% da membri della famiglia Damiani, promuove un'offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria sulle azioni di Damiani per acquisire l'intero capitale della società e delistarla dalla Borsa. L'offerta è sul 16,74% delle azioni Damiani, cioè tutte quelle in circolazione escluso il 58,83% in mano a Leading Jewels, del 17,7% detenuto da chi agisce in concerto con l'offerente e del 6,73% di azioni proprie. L'offerta riconosce un corrispettivo di 0,855 euro per azione, con un premio del 5,04% sul prezzo di chiusura di ieri. L'esborso massimo complessivo sarà di 11,8 milioni, cui Leading Jewels intende far fronte ricorrendo solo a mezzi propri. Leading Jewels mira ad "assicurare la stabilità dell'assetto azionario e la continuità manageriale" necessarie a Damiani "per poter cogliere eventuali future opportunità di sviluppo e crescita in Italia e all'estero". (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie